Info e contatti

Come scoprire quale tema WordPress utilizza un sito web (e quali plugin)

Spesso in fase di analisi della concorrenza, o più semplicemente quando stiamo cercando ispirazione per il lancio di un nuovo progetto web, ci imbattiamo in siti realizzati con WordPress, che è a oggi il più utilizzato sistema di cms (ossia un software per la gestione e pubblicazione di contenuti su un sito): si stima infatti che oltre il 30% dei siti, blog e in alcuni casi ecommerce di tutto il mondo siano realizzati con questa piattaforma, grazie al fatto che la numerosa comunità di sviluppatori rende possibile in pochi istanti implementare funzionalità anche complesse come la gestione di una sezione di ecommerce.

Il funzionamento di WordPress è molto semplice: nella sua forma standard, si tratta di installare un pacchetto scaricato dal sito ufficiale per poi abbinare un tema, ossia un layout grafico sviluppato in proprio o, molto più spesso, acquistato da un marketplace di risorse come ThemeForest.

Quando navighiamo un sito che ci interessa per motivi di lavoro, possiamo sapere se è realizzato in WordPress visualizzando il codice sorgente di una pagina. Se troveremo  nel codice parole come wordpress, wp-content, wp-includes e altri prefissi wp-, siamo di fronte a un sito realizzato con WordPress.

Una volta appurato il cms di riferimento, è possibile scoprire quale tema WordPress utilizza un sito web grazie a diversi tool online.

Il più semplice da utilizzare è WP Theme Detector

Grazie a questo tool online è possibile scoprire quale tema WordPress utilizza un sito web, basta inserire la url del sito dentro la maschera di ricerca.

Facendo un esempio, inserendo l’url del mio sito (https://marcoonorati.it), anch’esso realizzato con WordPress, il tool ci dice che è stato realizzato ricorrendo all’utilizzo di Total Theme, uno dei migliori temi esistenti per quanto riguarda la possibilità di personalizzazione di ogni elemento senza dover ricorrere o conoscere il codice php.

Oltre al tema utilizzato, Wp Theme Detector ci indica anche quali plugin utilizza il mio sito, altra funzione molto utile in caso si voglia scoprire come ha fatto lo sviluppatore di un sito a implementare determinate funzionalità come un ecommerce, il multilingua, la registrazione utente, l’ottimizzazione della cache, la compressione delle immagini, l’inserimento di un forum e così via.

Una volta scoperto il tema, se lo si vuole utilizzare anche per i propri progetti basterà recarsi su ThemeForest, o altri siti di vendita di temi, per procedere all’acquisto. Stessa cosa per i plugin, che però possono essere scaricati anche direttamente dal pannello di amministrazione del sito web una volta installato.

Summary
Description
Per scoprire quale tema WordPress utilizza un sito web esistono dei semplici tool online che danno informazioni anche sui plugin installati.
Author
Publisher Name
Marco Onorati
Publisher Logo